Avvisami quando l'articolo è di nuovo disponibile. Ti informeremo quando il prodotto tornerà disponibile. Basta inserire il tuo indirizzo email.
Email Quantità Non condivideremo il tuo indirizzo con nessuno.

Hard Disk Ibrido, SSD e HDD: mettiamoli a confronto

virus
TorrentLocker, non aprite quell’email!
30 dicembre 2014

Hard Disk Ibrido, SSD e HDD: mettiamoli a confronto

Con l’aumentare della diffusione di dispositivi di archiviazione con tecnologia flash, ognuno di noi si trova a dover scegliere quale tipo acquistare. Gli hard disk a stato solido o SSD sono più veloci dei comuni Hard Disk o HDD ma costano molto di più. Inoltre ci sono altre differenze sostanziali. Vediamole in dettaglio…

Hard Disk Rigidi (HDD)

Hard-Disk-Drive-vs-Hybrid-Disk-400x394

Le cose da tener presente con gli hard disk tradizionali sono:

  1. contengono uno o più dischi che girano e testine che vanno avanti e indietro su ogni disco per leggere e/o scrivere dati; il tempo impiegato per queste azioni è significativo in quanto i dischi devono sempre girare prima di ogni singola azione.
  2. parti mobili significano usura; la tecnologia utilizzata negli hard disk attuali è buona e quindi i dischi rigidi hanno una lunga vita. Questo dipende, logicamente, dall’utilizzo del disco rigido.
  3. non “muoiono” all’improvviso: un hard disk rigido comincia a difettare un pò alla volta (cluster danneggiati) a meno di urti accidentali (specie nei notebook) e, nonostante ciò, i dati presenti possono essere ancora letti o recuperati.
  4. la tecnologia usata per realizzarli è economica e, quindi, possiamo avere una gran quantità di spazio disponibile a basso costo.
  5. infine, non necessitano di alcun software aggiuntivo per essere riconosciuti dai sistemi operativi.

Dischi a Stato Solido (SSD)

SSD-vs-Hybrid-Drive

  1. Gli hard disk a stato solido non contengono dischi nè altre parti meccaniche e, quindi, i tempi di lettura e scrittura sono decisamente più veloci di quelli degli hard disk rigidi.
  2. Nessun programma ci dirà in tempo se un hard disk a stato solido sta per abbandonarci e quando questo succede l’SSD si ferma di colpo senza possibilità di poterlo usare più (anche il tentativo di recuperarne i dati è molto più difficile).
  3. La tecnologia usata per costruire gli SSD costa molto di più. A parità di prezzo otteniamo hard disk rigidi con capienza anche di tre volte maggiore.
  4. Sono ideali per chi gioca grazie alla velocità di lettura/scrittura.

Dischi Ibridi

Hybrid-Drive-vs-SSD-vs-HDD

Questo tipo di hard disk combinano entrambe le tecnologie degli altri. Con la particolarità che la parte SSD viene usata come cache per il sistema operativo insieme alla RAM. Il risultato che si ottiene è quello di avere velocità nell’esecuzione di programmi (che sfruttano la parte SSD) ed uno spazio consistente per la memorizzazione dei dati.
Rispetto agli agli SSD costa di meno. Ottimo compromesso tra costo e prestazioni.

Gregorio Costantino
Gregorio Costantino
Consulente Informatico, Assistenza tecnica, Webmaster, SEO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *